Seleziona una pagina

Percorsi Malga Maraia

Cartina Percorsi Malga Maraia
Nei periodi di apertura invernale il percorso (1) è precluso alle auto.
Nei medesimi periodi la malga è raggiungibili a piedi, con le ciaspole e con gli sci, lungo i percorsi (1), (2), (3), (4), (5).
Nei giorni in cui nevica e nei tre o quattro giorni successivi da evitare di intraprendere il percorso (4) che potrebbe essere soggetto a qualche valanga.
PERCORSO AUTOMOBILISTICO E CICLABILE
Al Km 138+500 della S.R. 48 sulla destra salendo da Auronzo, in corrispondenza del tabellone con foto della Malgxa (scendendo da Misurina 700 metri dopo l’Albergo Cristallo a sinistra) si imbocca una strada sterrata in piano per circa 500 metri e poi si segue per circa 4 chilometri una strada asfaltata in salita e successivamente 400 metri in leggera discesa nuovamente su strada sterrata fino al parcheggio posto a 200 metri dalla Malga.

SENTIERO PEDONALE CON PARTENZA DALL’ALBERGO CRISTALLO
Dislivello in salita metri 300 – tempo medio di percorrenza ore 1,30

A fianco dell’albergo cristallo imboccare la stradina che in salita attraversa tutti i prati posti a monte dell’Albergo. La stradina si trasforma poi in un comodo sentiero pianeggiante immerso in un bosco di abeti rossi fino ad incrociare la strada veicolare. Superatala, ci si immette in una comoda strada forestale che con tratti pianeggianti e in leggera salita, fra abeti, aceri e larici porta ai pascoli e alla Malga.

SENTIERO PEDONALE CON PARTENZA DALLA CHIESETTA DI MISURINA
Dislivello in salita metri 250 dislivello in discesa metri 250 – tempo medio di percorrenza ore 2

Dalla Chiesetta di Misurina; posta subito a monte della stazione seggioviaria del Col De Varda, si segue la pista ciclabile Misurina-Auronzo per 700 metri in leggera discesa fino alla tabella segnaletica di malga Maraia e Rifugio Carpi da dove parte il sentiero immerso in un’abetaia che in leggera salita porta alla radura di Pian Maccetto. Superatala, il sentiero prosegue ai piedi dei Cadini di Misurina tra larici, mughi e nel periodo giugno luglio, rododendri in fioritura, fino a incrociare la strada forestale che, dal Bus de Pogofa, scende a Malga Maraia. La si segue per un chilometro fino ad un tornante per poi immettersi in un sentiero fra abeti che sfocia nei pascoli alti di Maraia. Li si attraversa e in leggera discesa si giunge alla Malga.
Per il rientro a Misurina si può scendere all’Albergo Cristallo seguendo l’itinerario (2) e poi usufruire del servizio Bus prestato dalla Dolomibus nel periodo estivo (informazioni da prendere in Malga per gli orari).

SENTIERO PEDONALE DAL RIFUGIO COL DE VARDA
Dislivello in discesa metri 400 – tempo di percorrenza ore 1 – 1,30

Dal Rifugio si segue la stradina in discesa fino ad incrociare la strada forestale con le tabelle segnaletiche Rifugio Carpi e Malga Maraia. Si segue tale percorso pianeggiante e in leggera discesa, posto ai piedi del versate sud dei Cadini con una visione impareggiabile sulla catena delle Marmarole-Sorapis-Cristallo, fino alla località Bus de Pogofa, dove inizia la strada forestale che scende in Malga Maraia. La si segue per 1500 metri fino ad un tornante per poi immettersi in un sentiero fra abeti che sfocia nei pascoli alti di Maraia. Li si attraversa e in leggera discesa si giunge alla Malga.
Per il rientro a Misurina si può scendere all’Albergo Cristallo seguendo l’itinerario (2) e poi usufruire del servizio Bus prestato dalla Dolomibus nel periodo estivo (informazioni da predere in Malga per gli orari)

SENTIERO PEDONALE DAL RIFUGIO CITTA’ DI CARPI
Dislivello in discesa metri 400– tempo medio di percorrenza ore 1

Dal Rifugio Si segue la stradina che porta alla località Bus de Pogofa (verso Misurina) e si segue poi l’itinerario (4)

SENTIERO CICLABILE (E ANCHE PEDONALE) DA ALBERGO CRISTALLO
Dislivello in salita metri 620 in salita

Si imbocca la stradina di fronte all’Albergo Cristallo e, superato il ponticello sul torrente Ansiei ci si immette nella pista ciclabile Auronzo Misurina e la si segue fino alla Chiesetta sopra la stazione seggioviaria del Col De Varda. Si prosegue poi lungo la stradina sterrata che porta al Rifugio Col De Varda per poi immettersi nell’itinerario (3).
Per il rientro all’Albergo Cristallo seguire l’itinerario (2)

SENTIERO PEDONALE DALLA LOCALITA’ PALUS SAN MARCO (15 Km da Auronzo)
Dislivello in salita metri 600 – tempo medio di percorrenza ore 1,30 – 2,00

Il percorso inizia da una stradina sterrata sulla sinistra provenendo da Auronzo (subito dopo l’agriturismo Corte’s Ranch, seguendo il segnavia CAI 120. Dopo un breve tratto in salita si perviene ad una baita in legno con una vista notevole sulla Valle di San Vito, Torre dei Sabbioni e Corno del Doge. Il sentiero prosegue poi nel bosco di abeti fino a congiungersi con il percorso (2) e poi ai pascoli e alla Malga Maraia.